Chi non lo sa Sei afflitto perdendo i chili in più, ma difficilmente mangi di nuovo “normalmente” quando ritornano dal nulla. Al punto di partenza, il circolo vizioso ricomincia da capo. Molti di noi sono così.

Tuttavia, questo non deve essere il caso! Se sei stanco di torturarti attraverso le stesse diete per tornare all’inizio in seguito, il seguente articolo è giusto per te.

Perché la dieta chetogenica funziona?

La dieta chetogenica si basa sull’aumento massiccio del consumo di grassi e sulla riduzione drastica dell’assunzione di carboidrati. Dopo qualche tempo, si verifica la chetosi, in cui il tuo corpo utilizza i chetoni come fonte di energia. Quindi durante la chetosi, usi i grassi come carburante, il che aumenta tutto il consumo di grassi.

Ma non è tutto! L’aumento dell’assunzione di grassi ti fa sentire pieno più a lungo di quanto non sarebbe un caso con una dieta a base di carboidrati. Questo perché il tuo corpo impiega più tempo a digerire completamente i grassi. I carboidrati, in particolare lo zucchero e i carboidrati semplici e trasformati, vengono digeriti molto rapidamente. Questo ti farà rapidamente sentire di nuovo vuoto e affamato. Il tuo corpo vuole di più! Per questo motivo, con strategie alimentari ricche di carboidrati, tendi a mangiare di più per rimanere sazio.

Un altro problema che la dieta chetogenica affronta sono le enormi fluttuazioni di zucchero nel sangue. Mangiare una dieta chetogenica deve ridurre molto gli zuccheri e i carboidrati convenzionali. L’assunzione massima di carboidrati è di solito 50 g al giorno. A causa del consumo scarso di carboidrati, meno glucosio penetra nel sangue, il che significa che lo zucchero nel sangue rimane costantemente costante.

Se ci sono ampie e frequenti fluttuazioni di zucchero nel sangue, la chetosi non viene più mantenuta. Tali alti e bassi sono anche il motivo per cui abbiamo sbalzi d’umore e incidenti energetici, il che a sua volta significa che tendiamo ad andare per fast food e altri cibi zuccherati. Livelli elevati di insulina possono anche portare all’obesità, come hanno scoperto gli studi.

La dieta chetogenica combatte quindi i problemi delle diete convenzionali non solo mantenendoti sazio più a lungo e aumentando la produzione di grassi, ma anche impedendoti di soffrire di voglie di cibo nella vita di tutti i giorni.

Dieta compiuta e adesso?

Non appena hai ricevuto il peso desiderato, naturalmente vuoi mantenerlo a tutti i costi. Questo non è così difficile come potresti pensare. Il trucco è mantenere la dieta chetogenica. Con questo dovresti aver perso peso con una certa facilità e puoi continuare a usarlo per mantenere il tuo peso.

È importante fare attenzione a non cadere nella trappola del consumo di carboidrati incontrollati. Questo si vendica amaramente e molto probabilmente sei soggetto all’effetto yo-yo. Il modo più semplice per evitarlo è vietare tutti i prodotti per la casa che non sono compatibili con i cheto e che non acquistano più. Vale quanto segue: la conseguenza paga!

Ma ciò non significa che devi fare a meno di dolci e altri deliziosi piatti come pane e pizza. Esistono anche numerosi prodotti compatibili con i chetogeni che offrono alternative a basso contenuto di carboidrati ai prodotti tradizionali. In questo modo puoi soddisfare efficacemente i tuoi golosi senza uscire dalla chetosi.

La dieta chetogenica lo rende facile!

Con la dieta chetogenica, a causa della lenta digestione dei grassi, i livelli di energia rimangono abbastanza costanti per tutto il giorno. Quindi non sei soggetto al tuo bastardo interiore, come spesso accade per gli incidenti energetici. Se i depositi di chetoni sono vuoti, il tuo corpo inizia a scomporre il grasso corporeo come fonte di energia, poiché è usato per bruciare i grassi come combustibile.

A causa dell’elevato tasso di saturazione e della costante energia che fluisce attraverso il tuo corpo, è facile rimanere motivati ​​e al lavoro. Inoltre, la sensazione di sazietà rende difficile superare il fabbisogno calorico giornaliero, che a sua volta non tende ad aumentare rapidamente il peso perso.

Al contrario, noterai presto che dimenticherai anche i pasti rispetto alla voglia di mangiare carboidrati e zucchero. Quindi, finché rimani in chetosi, è tutt’altro che difficile mantenere il peso. Il famoso effetto yo-yo che viene dopo così tante diete non dovrebbe accadere con una dieta chetogenica.

Anche se hai già raggiunto il tuo peso ideale quando inizi la nutrizione chetogenica, è un modo efficace per mantenere il peso sano e facile. Ti sentirai sempre più affamato di cibi malsani e ricchi di zuccheri o sentirai il bisogno di consumare troppo determinati prodotti.

conclusione

In conclusione, si può dire che non è davvero difficile mantenere il peso dopo una dieta. Molti si sentono così: la dieta è difficile da mantenere, siamo sempre affamati e alla fine ci sentiamo svuotati e senza energia. Siamo nervosi e bramano cibi malsani e ipercalorici, e prima che tu lo sappia, lo stesso numero ti salta sulla bilancia.

Tuttavia, questo non deve essere il caso! Coloro che mangiano chetogenici si sentono sempre energici e sazi per molto tempo. Questo è anche il caso dopo aver raggiunto il peso target. Quindi è facile rompere il circolo vizioso e bypassare l’effetto yo-yo. Sarà ancora più facile se possiamo integrare deliziosi piatti nella nostra vita quotidiana. I prodotti del nostro negozio offrono quindi delle ottime alternative ai piatti convenzionali ricchi di carboidrati. Questi sono garantiti per aiutarti a rimanere coerente e iniziare la giornata piena di motivazione!