La dieta chetogenica funziona per gli adolescenti?

La dieta chetogenica si è dimostrata efficace negli adolescenti. Uno studio ha mostrato chiaramente che il 60% di un gruppo di adolescenti che aveva una dieta chetogenica ha sperimentato una perdita di peso “significativa”. Solo il 22% circa dei partecipanti ha deciso di interrompere la dieta a causa delle restrizioni. Un risultato sorprendente della dieta è stata una drastica riduzione delle crisi epilettiche tra gli epilettici, che hanno riportato una riduzione del 50-90% delle crisi epilettiche dopo l’inizio della dieta chetogenica.

Gli studi sugli adolescenti in sovrappeso hanno rispecchiato risultati simili dagli studi sulla nutrizione chetogenica adulta. La dieta chetogenica si è dimostrata efficace sia per gli adolescenti che per gli adulti, e in almeno uno di questi studi, nessun adolescente ha deciso di interrompere la dieta a causa di effetti collaterali.

La linea di fondo? Una dieta chetogenica ha dimostrato di essere efficace e sicura negli adolescenti in sovrappeso.

Limitare i carboidrati nei bambini e negli adolescenti

La dieta chetogenica è sicura per i bambini di tutte le età. Tuttavia, alcuni genitori potrebbero voler limitare i carboidrati consumati dai loro figli, anche se non sono in sovrappeso. Il consumo di troppi carboidrati semplici è stato collegato a un aumento del tasso di cattiva condotta, soprattutto a scuola e durante gli esami. Colazione con una quantità eccessiva di zucchero / carboidrati dopo un rapido aumento, un improvviso calo della concentrazione e scarsi risultati nel processo di apprendimento.

Se i genitori non vogliono iniziare una dieta chetogenica per i loro figli, è comunque consigliabile che i bambini in sovrappeso limitino il più possibile i loro carboidrati a carboidrati complessi. I carboidrati complessi (come quelli presenti nel pane integrale e nel riso integrale) impiegano più tempo a digerire, il che può aiutare a prevenire la fame. Inoltre, i bambini in sovrappeso non dovrebbero avere accesso a prelibatezze zuccherate come bevande analcoliche, pasticcini e zuccheri bianchi, poiché questi alimenti tendono ad aumentare di peso a causa del loro più alto numero di calorie.

La dieta chetogenica può essere sicura ed efficace per bambini e adolescenti in sovrappeso. Se i tuoi figli hanno bisogno di perdere peso per motivi di salute, la dieta chetogenica può aiutare, senza effetti collaterali comprovati sulla crescita. Come per tutti i cambiamenti nella dieta, è importante consultare prima un medico.

Cosa considerare in modo che la dieta funzioni

Fai attenzione ai carboidrati nascosti:

I carboidrati sono ovunque. Dalle condimenti alle salse agli spuntini, farina e addensanti sono nascosti in moltissimi alimenti.

Dovresti fare quanto segue quando tu o i tuoi figli adolescenti state iniziando il cheto:

  • Leggi tutte le informazioni nutrizionali: non dare per scontato che conosci già il numero di carboidrati o che puoi indovinarli. Leggi le etichette. Se il prodotto non è etichettato, ad es. B. è spesso il caso di frutta o verdura, Google è il nome del cibo e il contenuto di carboidrati.Puoi anche fare riferimento al nostro cibo nel negozio, che sono tutti forniti con le informazioni necessarie. Ricorda anche di consultare le nostre tabelle nutrizionali! In questo modo, il successo nella perdita di peso è garantito con la dieta cheto.
  • Trova i tuoi snack keto preferiti: trova gli snack con un basso contenuto di carboidrati e ingredienti di alta qualità e ricchi di nutrienti che i tuoi bambini apprezzeranno al meglio e li terranno sempre a portata di mano.
  • Considera come monitorare l’assunzione di carboidrati: potresti voler controllare l’assunzione di carboidrati da parte degli adolescenti nella prima settimana per familiarizzare con la quantità del 10% di carboidrati al giorno.

Anche una piccola quantità di carboidrati può aumentare i livelli di zucchero nel sangue e insulina e far cadere te o i bambini dalla chetosi. Non vale la pena mangiare qualche boccone di qualcosa di gustoso e non entrare in chetosi. Nella prima settimana in particolare, è quindi particolarmente importante controllare con precisione l’assunzione di carboidrati. Siediti con gli adolescenti e spiega loro in dettaglio ciò che è importante e che devono aiutare, altrimenti non può funzionare!

L’assunzione regolare di liquidi con elettroliti essenziali è importante:

Quando il corpo entra in chetosi, inizia a bruciare le riserve di glicogeno. Questo significa solo che il corpo brucia il glucosio immagazzinato e insieme a questo, ci sarà un aumento delle urine.

Questo effetto diuretico è solo temporaneo, ma il corpo perde importanti minerali a causa della minzione eccessiva.

La perdita di elettrolita e acqua può causare mal di testa e dolori muscolari, due sintomi di influenza cheto.

Per evitare ciò, bere molta acqua durante la transizione cheto e sostituire gli elettroliti persi con un integratore minerale mirato o aggiungendo sale marino all’acqua. Quindi, ricorda di prenderti cura degli adolescenti di conseguenza durante il tempo fuori casa! Il giusto integratore alimentare ti aiuterà anche a far passare bene i bambini nella prima fase. (Blog sugli integratori alimentari)

Aumenta il consumo di grassi:

Prova ad aggiungere grassi più sani alla dieta.

Gli acidi grassi derivati ​​dall’olio MCT (trigliceridi a catena media), dall’olio di cocco, dalle noci di macadamia e dagli avocado aiutano a soddisfare il desiderio di carboidrati, soprattutto nei primi giorni, e di bilanciare i livelli di zucchero nel sangue.

Presta attenzione alla qualità del sonno degli adolescenti:

Una scarsa qualità del sonno o un sonno insufficiente possono turbare gli ormoni e rendere difficile per gli adolescenti soddisfare le loro voglie e perdere peso.

Controlla le seguenti condizioni in modo che i tuoi figli ottengano la migliore qualità del sonno:

  • Assicurati che i bambini spegnano lo schermo un’ora prima di coricarsi (questo può essere il compito più difficile per te, se possibile considera di confiscare il telefono durante la notte!)
  • Dormi in una stanza completamente buia
  • Dormi in una stanza fresca (intorno ai 19 ° C)
  • Stabilisce un ritmo costante di sonno-veglia ogni giorno, i tempi di sonno-veglia dovrebbero essere simili, anche nei fine settimana
  • Il sonno dovrebbe durare almeno 7 ore a notte

Inizia a implementare questi semplici cambiamenti e tu o i bambini non solo dormirete di più, ma anche una migliore qualità del sonno. Ciò significa meno voglie e più energia durante il giorno. La chetosi è più facile da raggiungere e mantenere.

conclusione

Puoi preoccuparti della riduzione delle calorie in seguito. Durante la transizione verso la chetosi, l’obiettivo principale è quello di mantenere i carboidrati più bassi possibile, cucinare ricette keto-compatibili e sopravvivere alle prime settimane senza troppi sintomi di influenza cheto.

Il successo può essere raggiunto solo se l’adolescente accetta la dieta chetogenica e desidera aderire ad essa. Dal momento che non puoi controllare le abitudini alimentari 24 ore al giorno, devi essere in grado di fidarti degli adolescenti che manterranno anche la dieta chetogenica fuori casa, altrimenti non funzionerà!

Sicuramente aiutarli con integratori alimentari, soprattutto all’inizio, dovrebbero anche fare abbastanza esercizio fisico. Presta attenzione all’idratazione, soprattutto nelle prime settimane. Dopodiché, tutto dovrebbe andare in una routine e tu e gli adolescenti potete godervi i risultati, il che a sua volta vi motiva ad andare avanti e perdere ancora più peso!