Vuoi aumentare la forza del tuo sistema immunitario? Questi alimenti rafforzano il tuo sistema immunitario e rafforzano le tue difese. Per evitare di ammalarsi, mangia almeno uno di questi alimenti ogni giorno.

Affinché il tuo sistema immunitario funzioni correttamente, devi mangiare bene.

Gli alimenti corretti possono aiutare nello sviluppo del tuo sistema immunitario e nel rafforzamento delle tue difese.

Inizia nella tua drogheria locale se stai cercando strategie per superare la stagione autunnale umida e l’inverno freddo senza contrarre l’influenza.

Gli alimenti elencati di seguito rafforzeranno il tuo sistema immunitario, ti renderanno più in forma e ti renderanno più resistente alle malattie.

Per migliorare il tuo sistema immunitario, cerca di incorporare almeno uno di questi elementi nella tua dieta ogni giorno.

Tè verde

I flavonoidi, una sorta di antiossidante, sono abbondanti sia nel tè verde che in quello nero.

Il tè verde, invece, contiene un’alta concentrazione di epigallocatechina gallati, o EGCG, che è un altro potente antiossidante.

È stato dimostrato che l’EGCG rafforza il nostro sistema immunitario e le nostre difese. Durante il processo di fermentazione, quasi tutto l’EGCG nel tè nero viene distrutto. Il tè verde viene cotto a vapore anziché fermentato, il che mantiene intatto l’EGCG.

Bere 1-2 tazze di tè verde ogni giorno è un ottimo metodo per rafforzare il sistema immunitario.

Il tè verde è anche ricco di amminoacido L-teanina, che ha dimostrato di aiutare nella sintesi di sostanze chimiche che combattono i germi nelle cellule T.

Zenzero

Lo zenzero è un altro alimento che rafforza il sistema immunitario.

Quando hai il raffreddore o il mal di gola, il tè allo zenzero è molto popolare. Lo zenzero può aiutare a ridurre l’infiammazione, che può aiutare ad alleviare il mal di gola e altri disturbi infiammatori. Lo zenzero può anche aiutare con il sollievo dalla nausea.

Lo zenzero può avere effetti ipocolesterolemizzanti e può aiutare ad alleviare il disagio cronico.

Semi di girasole

I semi di girasole sono ricchi di nutrienti come fosforo, magnesio e vitamina B-6.

Sono anche ricchi di vitamina E, con un quarto di tazza contenente l’82% della dose giornaliera richiesta.

La vitamina E è un potente antiossidante. È necessario per la regolazione e il mantenimento del sistema immunitario. Anche gli avocado e le verdure a foglia verde sono abbondanti in vitamina E.

mandorle

Le mandorle sono un’ottima fonte di vitamina E, che aiuta a rafforzare il sistema immunitario. Le mandorle sono ricche non solo di proteine ​​e grassi sani, ma anche di vitamina E.

La vitamina E è più efficace della vitamina C nella prevenzione e nel trattamento del raffreddore. Poiché è una vitamina liposolubile, deve essere presente nel tuo corpo.

È una vitamina liposolubile, il che significa che ha bisogno di grassi per essere adeguatamente assorbita. Le mandorle, ad esempio, sono ricche di vitamina E e forniscono anche i grassi sani necessari.

Quasi il 100% della quantità giornaliera richiesta di vitamina E è fornita da 46 mandorle sgusciate.

Yogurt

Lo yogurt può anche aiutare a rafforzare il sistema immunitario.

Lo yogurt greco, ad esempio, è consigliato perché contiene “organismi vivi e attivi”. Queste culture possono rafforzare rapidamente il tuo sistema immunitario, permettendoti di combattere le malattie.

Tuttavia, non tutto lo yogurt è uguale. Gli yogurt naturali sono sempre preferiti agli yogurt dolci alla frutta ad alto contenuto di zucchero. In alternativa potete addolcire lo yogurt naturale con frutta fresca.

Lo yogurt è anche una ricca fonte di vitamina D. Alcuni produttori di yogurt e ricotta aggiungono ingredienti artificiali ai loro prodotti; cercare di evitare questi. Si pensa che la vitamina D migliori il sistema immunitario e rafforzi le difese naturali del nostro corpo contro le malattie.

Peperoni rossi

Se presumi che gli agrumi abbiano la più alta vitamina C di qualsiasi frutta o verdura, ti sbagli.

I peperoni rossi hanno il doppio del contenuto di vitamina C degli agrumi. Sono anche ricchi di beta-carotene, il che li rende ideali per insalate o piatti di verdure.

La vitamina C aiuta nel recupero di un sistema immunitario compromesso. La vitamina C favorisce la formazione dei globuli bianchi. Questi sono essenziali nella lotta contro le infezioni.

La vitamina C può anche aiutare a mantenere la pelle sana oltre a rafforzare il sistema immunitario. Il beta-carotene protegge gli occhi e la pelle.

Agrumi

Sebbene i peperoni rossi forniscano più vitamina C di qualsiasi altra frutta e verdura, gli agrumi sono ancora una buona fonte di vitamina C.

Gli agrumi che sono popolari per rafforzare il sistema immunitario includono:

  • Pompelmo
  • Arance
  • mandarini
  • Limoni
  • Limes
  • Clementine

Poiché i nostri corpi non possono produrre o trattenere la vitamina C da soli, ne abbiamo bisogno regolarmente per una buona salute. Quasi tutti gli agrumi sono ricchi di vitamina C e aiutano a rafforzare il nostro sistema immunitario.

Con così tante opzioni, è semplice incorporare questa vitamina essenziale in ogni pasto.

Papaia

Insieme agli agrumi, la papaia è un’altra grande fonte di vitamina C.

Una singola papaya offre il 224% del valore giornaliero di vitamina C. Le papaya contengono anche papaina, un enzima digestivo con effetti antinfiammatori.

La papaya è anche ricca di potassio, vitamine del gruppo B e acido folico, tutti benefici per la salute generale. Un pasto fantastico per rafforzare il tuo sistema immunitario.

Kiwi

I kiwi, come la papaia, sono naturalmente ricchi di nutrienti vitali come acido folico, potassio, vitamina K e vitamina C. La vitamina C stimola i globuli bianchi per combattere le infezioni, mentre gli altri nutrienti nel kiwi mantengono il resto del tuo corpo senza intoppi e può aiutare a evitare la malattia attraverso un forte sistema immunitario.

Curcuma

La curcuma è un componente comune in molte ricette al curry.

Tuttavia, per molti anni, questa spezia gialla e amara è stata usata per trattare l’osteoartrite e l’artrite reumatoide come spezia antinfiammatoria. Di conseguenza, è un ottimo pasto per un sistema immunitario sano.

Negli studi è stato anche dimostrato che elevate quantità di curcumina, che conferisce alla curcuma il suo colore caratteristico, aiutano a prevenire i danni muscolari legati all’esercizio.

crostacei

Molte persone che cercano di rafforzare il proprio sistema immunitario non pensano ai crostacei.

Tuttavia, i crostacei sono un superalimento che può migliorare la tua immunità e proteggerti dalle malattie, che abbondano in Zinco.

Lo zinco non è così noto come molte altre vitamine e minerali, ma il nostro corpo lo richiede per mantenere il corretto funzionamento delle nostre cellule immunitarie.

I crostacei ricchi di zinco includono:

  • Aragosta
  • Cozze
  • Granchi
  • Vongole

Ricorda però che non dovresti superare la quantità giornaliera raccomandata di zinco nella tua dieta, che è di 11 milligrammi (mg) per gli uomini adulti e di 8 mg per le donne adulte. Troppo zinco, d’altra parte, potrebbe avere un impatto dannoso sulle prestazioni del sistema immunitario.

Broccoli

I broccoli sono ricchi di minerali e vitamine.

I broccoli sono una delle verdure più salutari poiché sono ricchi di vitamine A, C ed E, oltre a molti antiossidanti e fibre.

Il segreto per mantenere la sua potenza è cucinarlo il meno possibile, se non del tutto.

Spinaci

Gli spinaci sono ricchi non solo di vitamina C, ma anche di antiossidanti e beta-carotene, che possono aiutare a migliorare il nostro sistema immunitario e aumentare la nostra resistenza.

Per mantenere i suoi benefici, gli spinaci, come i broccoli, dovrebbero essere cotti il ​​meno possibile. Il solo soffritto dolcemente mantiene la vitamina A e consente il rilascio di ulteriori nutrienti dall’acido ossalico.

Aglio

L’aglio si trova in quasi tutte le cucine del pianeta.

Fornisce sapore al tuo pasto ed è benefico per la tua salute. L’aglio non solo aumenta la combustione dei grassi, ma aiuta anche a migliorare il sistema immunitario. L’efficacia dell’aglio nella lotta contro le malattie era riconosciuta dalle prime culture.

L’aglio, secondo il National Center for Complementary and Integrative Health, può anche aiutare a ridurre la pressione sanguigna e ritardare l’ostruzione delle arterie.

Gli effetti immunostimolanti dell’aglio sembrano essere dovuti alla sua alta concentrazione di composti contenenti zolfo come l’allicina.

Pollame

Una deliziosa zuppa di pollo riscaldata è più di un semplice pasto di conforto con un effetto placebo quando ti senti male.

La zuppa di pollo non solo allevia i sintomi del raffreddore, ma ti protegge anche dalle malattie.
Il pollame, come pollo e tacchino, è ricco di vitamina B-6 e aiuta a rafforzare il sistema immunitario. Circa il 50 percento della dose giornaliera richiesta di B-6 si trova in 100 g di tacchino bianco o pollo.

La vitamina B-6 è un componente necessario in molti processi chimici che avvengono nel corpo. È anche necessario per la produzione di nuovi globuli rossi sani.

Una dieta sana e naturale è un ottimo punto di partenza quando si tratta di proteggere te stesso e la tua famiglia da influenza, raffreddore e altre malattie.

Ci sono, però, pasti che potenziano soprattutto il nostro sistema immunitario e le nostre difese. Ecco un elenco di tutti i pasti immunostimolanti in un unico posto:

  • Tè verde
  • Zenzero
  • Semi di girasole
  • mandorle
  • Yogurt
  • peperoni rossi
  • Agrumi
  • Papaia
  • Kiwi
  • Curcuma
  • crostacei
  • Broccoli
  • Spinaci
  • Aglio
  • Pollame

Conosci altri alimenti che fanno bene al sistema immunitario?